Passa ai contenuti principali

Quali sono le migliori alternative alla farina 00?

In questi tempi di coronavirus la farina è uno di quei beni che tende ad essere raro, soprattutto nelle grandi città giusto? Bene, non c'è problema se non riuscite a trovarla: ci sono moltissime alternative a vostra disposizione, grazie anche alla possibilità di fare la spesa online!




La farina 00 è sicuramente la farina più utilizzata in cucina, nonostante sia quella contenente meno nutrienti causa un processo di raffinazione cui è sottoposta. Esistono una grande varietà di alternative più sane ma anche più saporite, scopriamole insieme.

Fonte: https://www.viversano.net/alimentazione/cucinare-sano/come-sostituire-la-farina-00/
La farina 00 è sicuramente la farina più utilizzata in cucina, nonostante sia quella contenente meno nutrienti causa un processo di raffinazione cui è sottoposta. Esiste una grandissima varietà di alternative migliori della farina classica tipo 00, più sane ma anche più buone e che potrebbero dare un tocco di originalità alla vostra cucina!

Se andate in un market tradizionale facendo la fila (con la mascherina addosso, mi raccomando), ecco le principali alternative che potrete trovare, unite ad una breve descrizione.

Abbiamo anzitutto le farine a derivazione cereale, che sono:
  • semola di grano duro è la farina ottenuta dal grano duro, invece che dal grano tenero come la 00. Può essere raffinata o integrale. Contiene glutine ed è particolarmente amata in cucina perché tra le migliori per la lievitazione in quanto rende soffici gli impasti di pane, pizza e focacce.
  • farina di khorasan –  si tratta di un cereale originario della Persia, oggi conosciuto col nome commerciale Kamut®, marchio registrato. È molto simile al grano duro per cui si presta alle stesse preparazioni. Quello coltivato in Italia (chiamato saragolla) è povero di calcio, ha buone proprietà antiossidanti, contiene glutine ed è meno tenace rispetto al grano, per cui risulta più facile da digerire
  • farina di teff –  il teff è considerato il più piccolo tra tutti i cereali e tra i primi per il contenuto di vitamine, sali minerali e ferro. È privo di glutine e ricco di fibre e carboidrati complessi e la sua farina, esclusivamente integrale, è alla base di molti piatti africani, in particolare in Etiopia. In Europa la farina di teff è utilizzata per la preparazione di pane e pizze, ma anche di biscotti e pancakes, grazie al suo gusto vagamente nocciolato
  • Farina di riso (quella che preferisco)– si tratta di una delle farine alternative gluten free. Il riso integrale è ricco di vitamine, amido, sali minerali, non presenti, invece, in quello brillato che, come avviene per il grano, viene lavorato, sbiancato e lucidato. Purtroppo la maggior parte della farina di riso deriva dal chicco brillato, tuttavia è possibile trovare in commercio anche quella integrale. Viene usata come addensante ed è molto adatta per la preparazione di dolci
Abbiamo poi le ulteri possibilità.

Farina integrale

La prima soluzione, e forse la più facile da reperire in commercio, è la farina integrale. 
La farina integrale presenta la crusca al suo interno quindi al tatto non risulta sottile, ed ha un gusto rustico tendente all’amarognolo in grado di contraddistinguere ogni tipo di preparazione, sia dolce che salata: torte, biscotti, crostate, pasta, pane, pizza. Per alcune preparazioni può essere usata in sostituzione totale della farina 00, come biscotti e pane, mentre per altre, come torte e crepes, si consiglia di “tagliarla” con altre farine più sottili per rendere l’impasto meno asciutto. Potete associarla alla farina d’avena o la farina di farro per conferire un sapore più delicato in linea con il rustico dell’integrale.

Farina di mais

La farina di mais, anche questa senza glutine, è un ingrediente alternativo molto utilizzato per moltissime preparazioni dolci e salate.

La farina di riso, nello specifico, è quella che ho comprato qualche giorno fa e mi sono trovato molto bene per preparare alcune gustose ricette. Se vi interessa saperlo ho usato l'app di Deliveroo e me l'hanno consegnata a casa in circa un'oretta, ad un costo davvero contenuto (circa 1,50€ mezzo kg).

Commenti

Post popolari in questo blog

Migliori siti torrent legali e funzionanti 100%

In questo articolo andremo ad elencare una lista di siti torrent testate funzionanti, che offrono contenuti legali fruibili almeno in alcune nazioni mondiali, essendo pubblicati con licenze Ccreative Ccommons, di pubblico dominio e simili. Molte di queste risorse riguardano film, video riutilizzabili (anche a scopo commerciale, se specificato), musica sia live che studiò E molto altro materiale scaricabile grazie al comodo formato torrent.

Per scaricare i torrent è necessario procurarsi un programma client gratuito; di seguito, riporto quelli che si possono usare per ogni sistema operativo.
Windows: uTorrentLinux: uTorrentAndroid: uTorrentMac: TransmissionPublic Domain TorrentsLa risorsa numero 1 per trovare film con licenze scadute o di pubblico dominio, da poter riutilizzare liberamente.FilmeTreeDistribuzione via torrent di concerti live in vari formati audio, con il consenso degli artisti.Musica live - Concerti MP3, FLACJamToThisDistribuzione via torrent di concerti live in …

Guida pratica ai letti ortopedici elettrici

Nel caso in cui si resti vittime di un infortunio o di una malattia particolarmente grave che obblighi ad una permanenza a letto, può risultare utile un letto ortopedico elettrico che faciliti le normali attività di assistenza e di degenza.
Letto ortopedico: di cosa parliamo? Il letto ortopedico elettrico è un presidio medico che facilita la ripresa di un malato costretto a letto o di un disabile che necessita di stare a letto in modo permanente. Consente libertà di movimento e autonomia nelle principali attività, come mettersi seduti, alzare le gambe o ritornare alla posizione base per potersi girare e salire sulla sedia a rotelle.

In commercio se ne trovano di diverse tipologie, tra i quali quelli manuali e gli ortopedici. La scelta deve ricadere sul letto ortopedico elettrico, se la persona ammalata non può avere grande assistenza o resta alcuni momenti della giornata solo. In questo caso ha bisogno di avere una certa indipendenza e autonomia, pur restando a letto.

Se dovete acqu…

Firenze in 24 ore: cosa vedere?

Firenze è una delle più belle città d' Italia e del mondo, è definita e conosciuta da tutti come la culla del Rinascimento italiano. Il suo famoso centro storico è patrimonio dell'Unesco dal 1982, Firenze è una delle città con più storia e arte del nostro paese.

La attrazioni da visitare sono molteplici dalla cupola di Santa Maria del Fiore di Brunelleschi, immagine e simbolo di Firenze, al gigantesco David di Michelangelo, fino ad arrivare ai dipinti di maestri come Leonardo e Raffaello custoditi nella galleria degli Uffizi. L'Italia e Firenze in particolare, grazie soprattutto alla famiglia dei medici ed a Lorenzo il Magnifico,sono stati partire dalla fine del 1300 / inizio 1400 il centro propulsore di quel movimento di risveglio e di fermento di tutte le arti , dopo il periodo buio del medioevo, che prende proprio il nome di Rinascimento. In ogni sito da visitare a Firenze respirerai storia, arte , cultura sensazioni queste che sanno trasmettere pochissime città al mon…